Building Automation KNX

Sommario

*  Introduzione

*  Architettura

*  Attestazioni

 

Introduzione

Il sistema di impianti basati sul bus č costituito da dei componenti, siano essi di comando, che di esecuzione, i quali interagiscono tra loro tramite due linee: una sulla quale passa il segnale di comando o esecuzione ed una che porta l'energia elettrica necessaria ai motori, lampade e piů in generale agli utilizzatori. 

Nel seguente schema viene visualizzato un impianto tradizionale.

01_not_eib

 

Nel seguente schema viene visualizzato un impianto eseguito con il sistema BUS.

01_yes_eib

 

I progetti di impianti elettrici e meccanici sviluppati dalla CONTEC S.r.l. riescono ad essere integrati tra loro, con un miglior risultato per il cliente finale.

L’integrazione, l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili (fotovoltaico, geotermico, ecc.) e l’uso di tecnologie all’avanguardia permettono di sviluppare progetti impiantistici con un alto contenuto innovativo ed al tempo stesso con una attenzione particolare al risparmio energetico ed all’ambiente.

 

Nello schema BUS della pagina precedente i comandi possono essere costituiti da fotocellule, rilevatori di presenza, pulsanti, lettori badge. Inoltre č da notare come i comandi siano esclusivamente collegati al BUS, quindi con una maggiore sicurezza per l'operatore in quanto la tensione in gioco č derivata da un sistema SELV a 30 V.

Questo permette anche una maggior flessibilitŕ nel caso di modifiche che si rendessero necessarie nella vita dell'impianto, in quanto per aggiungere un componente, sia esso di comando, che di attuazione, basta collegarsi alla linea BUS e/o linea di energia.

 

 

Torna all'inizio

Architettura

I sistemi bus EIB possono funzionare sia in configurazione stand alone, che con un supervisore. Nella prima tutti i dispositivi sono comunicanti tra loro tramite un unico mezzo di comunicazione (BUS), senza nessun intervento da parte di un supervisore. Nella seconda interviene un supervisore, il quale ha il compito di visualizzare lo stato del sistema, di registrare i dati nel tempo, di forzare i componenti ad un particolare stato logico. In tal modo č possibile, rimanendo in un unico posto avere il controllo delle temperature ambiente, dell'apertura o meno di una porta, l'accensione di una lampada, ecc.
Sia nel primo caso che nel secondo il collegamento dei componenti col BUS puň essere di tipo a stella, lineare, ad albero o misto.

 
Nella prossima figura viene rappresentato un impianto collegato a stella.

 

02_eib1

 

Nella prossima figura viene rappresentato un impianto collegato linearmente.
 

02_eib2

 

Nella prossima figura viene rappresentato un impianto collegato ad albero.

 

02_eib3

 

 

Torna all'inizio

Attestazioni

EIB Partner

La seguente attestazione č relativa al titolo di EIB Partner

 

at_eibpatner

KNX Partner

Quando č nato il consorzio Konnex l’attestazione č divenuta:

 

certificate

 

KNX Tutor

Nel 2011 a Fabio Rusconi č stato conferito il titolo di KNX Tutor:

 

knx%20tutor

 

CERT’ ing

Nel 2016 a Fabio Rusconi č stato conferita la certificazione di 2° livello CERT’ ing

qing.png

Service Provider Siemens

La CONTEC S.r.l. č stato Partner della Siemens per gli impianti EIB/KNX:

 

at_siemems

 

Torna all'inizio